Elettroterapia

L’elettroterapia consiste nell’applicazione locale di impulsi elettrici alternati come: tens, correnti diadinamiche, correnti interferenziali, correnti di kotz; mentre i trattamenti elettroterapici in corrente continua prendono il nome di jonoforesi al fine di veicolare dei farmaci per via cutanea.

L’elettroterapia è indicata per:

  • affezioni muscolari;
  • nevriti e radicolopatie (sciatalgia, crunalgia ecc.).