Tape neuromuscolare

È un bendaggio adesivo elastico con effetto terapeutico biomeccanico. Sviluppato in Giappone dal dottor Kenzo Kase, è una tecnica basata sul processo di guarigione naturale del corpo, attraverso l’attivazione di sistemi circolari e neurologici.

Quattro sono gli effetti principali del taping neuromuscolare:

  • correggere la funzione muscolare;
  • aumentare la circolazione sanguigna – linfatica;
  • ridurre il dolore;
  • assistere nella correzione di una dislocazione e di un disallineamento articolare.

Video